Con la sola imposizione delle mani

xmen-last-stand-183972

Dopo la mia storica esperienza con un osteopata, sono stato da un fisioterapista (così c’era sulla targa sotto), che alternava una seduta tradizionale con una “alternativa”, nella quale teneva le mani a distanza di qualche centimetro dalla mia testa e lavorava “per induzione”, come fossi una bobina elettrica, non so.

In pratica – mi ha spiegato – “col pensiero ordino alle dita di muoversi, ma sempre col pensiero blocco il movimento vero e proprio, in modo che le ossa del tuo cranio siano sottoposte a queste forze capaci di modellarle e ripristinare i flussi energetici interrotti“.

La mia espressione perplessa è stata intercettata immediatamente, tanto che la successiva spiegazione è stata: “Forse non tutti sanno che le ossa del cranio restano mobili tutta la vita e che con questa tecnica possiamo sistemarle senza neppure contatto“.

Adesso non so voi, ma io ho immediatamente pensato a un X-Men: cioè, ma ci pensate? Questo avvicina le mani alla mia testa e mi sposta le ossa! E gira senza una gabbia di Faraday addosso o un lasciapassare tipo Fracchia.

Da profano mi è venuto un dubbio: “Ma se questi micromovimenti sono capaci, senza neppure il contatto, di spostare le ossa, perché non facciamo un movimento vero e proprio, tipo massaggio? Non sarebbe più efficace?“, ma la sua risposta, professionale ed esaustiva, ha immediatamente chiarito le cose: “No“.

Gli ho chiesto poi quale valenza scientifica avesse questa procedura, e mi ha detto che negli Stati Uniti e nei paesi anglosassoni è un corso di laurea vero e proprio, mentre in Italia ci sono interessi economici che bloccano il riconoscimento di questa pratica. Mi sono limitato a far presente che mi paresse strano non ci fossero interessi economici pure negli Stati Uniti e nei paesi anglosassoni, che mi pare adottino una politica economica anch’essa basata sull’uso del denaro (ma potrei sbagliare): mi ha guardato un po’, ha tentennato, si è grattato un po’ la testa e in quel momento ho pensato che stesse preparando tipo una fatality per spostarmi irrimediabilmente tutte le ossa mie, dei miei figli, dei figli dei miei figli.

Invece si è limitato a non farmi la ricevuta, al che ho pensato che magari quelle sono panzane, ma lui conosce bene i punti deboli del sistema italiano e gli ho riconosciuto nuovamente credibilità.

Domani ci torno e gli chiedo dei rapporti tra Magneto e il fisco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.