Tempo di vacanze

Mare.-Cuore

Stavo cercando un volo Last Second ma mentre lo facevo era già partito.
Allora ne ho cercato uno Last Minute: ho fatto in tempo a vederlo decollare.
Di quelli tradizionali c’era rimasta solo roba Ryanair ma non mi posso permettere di viaggiare con loro perché sono affetto da vizio del gioco e quelli mi propongono il gratta e vinci e io non resisto.
C’è scritto “Gioca con moderazione”, per questo compro un pacco di gratta e vinci e tutto il tempo tengo un atteggiamento pacato e accondiscendente, indosso una maschera di Kissinger e voto DC.
Che là sopra una Red Bull la pago una sessantina di euro e considerando che a me la Red Bull fa pure schifo mi pare una mostruosità ma ne prendo sempre una dozzina per restare sveglio e non farmi fregare nel sonno da quello che mi vuole entrare nei sogni con quella faccia bruciata e le mani raspose, maledetto Niki Lauda.
Ho optato così per il treno: devo partire domani, così ho prenotato un treno di ieri. È il mio personalissimo sistema per ammortizzare i ritardi (perché nessuno ci ha mai pensato? Prenotate il treno del giorno prima!).
Purtroppo, per un disguido, è capitato fosse puntuale e ho perso pure quello.
Ho quindi fatto car sharing, perché ho letto che si risparmia tantissimo. Ho scambiato la mia Renault 5 con una Ritmo Abarth tenuta sempre in garage da una persona crudele, poi mi hanno spiegato meglio il car sharing e mi sono ritrovato in macchina con un cingalese, simpatico, certo, ma mi ha voluto vendere le rose per tutto il viaggio. A Piacenza l’ho fatto scendere, non prima di avermi fatto un mazzo tanto.
Da lì, per le Maldive, è stato un calvario (via auto, l’Italia è collegata malissimo alle Maldive: maledetta Salerno-Malè).
Insomma, mi trovo adesso a Ovindoli. L’aria è buona, il sole va e viene (ma mi hanno detto che il clima delle Maldive lo stesso), la gente è cordiale e fanno gli arrosticini meglio che alle Maldive (ma non ho la controprova).
Questo per dirvi che sto per andare in vacanza e per un po’ non mi leggerete.
So che troverete valide alternative: sulla rete è pieno di gruppi satirici e battutisti validissimi, in grado di regalarvi perle di originalità e che saprannAHAHAHAHAHAHAHA!
Cristo, scusate! Nono, tranquilli, resto qua: sono una persona responsabile, non vi farei mai una cosa simile.
Voi però non leggete più quella robaccia, su.
<3

2 risposte a “Tempo di vacanze”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.