Punti di vista

2310469582_e812eda3a6_m

Sfido chiunque a convincere un eventuale viaggiatore proveniente dal passato – che so: medioevo – che portare a spasso un cane con un laccio al collo, lavargli le palle e fermarsi ogni tanto a raccogliere la sua merda e portarsela poi dietro in un sacchettino, siano atti di una civiltà superiore alla sua.

3 risposte a “Punti di vista”

  1. Io veramente fatico anche a comprendere cosa spinga un essere umano sano di mente a stare sveglio per mesi e cambiare panni ogni due per tre o raccogliere vomito.

  2. I bambini dopo alcuni mesi evolvono in qualcosa di più di una pianta rosa scagazzante, gli animali domestici fanno le stesse stronzate per un decennio e poi muoiono. Almeno una volta avevano un senso, prendevano i topi o allontanavano i ladri…

  3. Che palle, quando si criticano un pochino gli animalari spunta la super donna di turno che odia i bambini. Veramente, che noia. Come se un bambino avesse bisogno di essere pulito dal vomito per sempre, al contrario dei cani…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.