Pillole di saggezza (1)

A volte mi vengono idee comiche mentre sto per addormentarmi. Allora mi alzo al mattino cercando di ricordare quelle battute brillanti ma niente, sono sparite. Ed è evidente.

Da piccolo volevo fare il benzinaio perché lo vedevo sempre con quel portafogli gonfio di soldi. Poi ho scoperto che non è che tutti quei soldi alla fine restino a lui: mi hanno spiegato che là sono solo di passaggio, che il grosso va ad altre persone. E allora mi sono messo a fare la moglie del benzinaio.

Ho notato che su Facebook è facilissimo litigare con le persone. Questo non dipende dal nostro carattere ma proprio dalla enorme facilità di interazione e dalla eccessiva mole di contatti, nonché dal fatto che la comunicazione mediata favorisce questo genCHE CAZZO STAI GUARDANDO?!

Una volta ho rischiato di investire delle pecore che attraversavano la strada. È che mentre passavano mi sono addormentato.

La mia tastiera è piena di briciole. Ogni anno la cambio perché pulirla diventa impossibile. Sembrerà uno spreco ed uno sfregio alla miseria ma quei batteri dopo un po’ iniziano a svaccare e a lasciare briciole sulla tastiera.

Nella scelta dell’automobile il fattore emozione è tutto, molto più di freddi parametri tecnici e aridi calcoli utilitaristici. Che invece hanno un ruolo fondamentale nella scelta del partner.

“I blog ormai sono morti e non li legge più nessuno”. Non ricordo dove l’ho letto, ma mi pare su Facebook.

Avete mai passato una intera giornata così, senza fare nulla, senza altri pensieri che voi stessi, a pancia in su, a vedere il cielo, immobil? Io sì. Solo molte ore dopo è arrivata l’ambulanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.