E poi pensiamo al look

– Posso?
– …uh… eh… chi…
– Porca troia, ti sei fatto ieri sera?
– Eh… nono… io…
– Senti, qua dobbiamo darci una regolata. Dobbiamo parlare di quella cosa…
– Ancora?!
– Ancora, sì. Non vedi che sta andando tutto a puttane? I fan ci abbandonano! E tu qua a sbattertene…
– Non possiamo parlarne un’altra volta?
– Non possiamo, no! Adesso rivediamo tutto, tutto! Strategia, repertorio…
– Repertorio? Cos’ha che non va il mio rep…
– Stai scherzando, vero? I soliti quattro-cinque pezzi e via? Pure Carmen Consoli ha più roba di te.
– Non esageriamo adesso… E’ che alla gente piace quella roba e se provi a fare qualcosa di nuovo lo sai come funziona, ti chiedono le solite cose… E poi non ho più gli autori… lo sai…
– Ma quei fan stanno invecchiando ormai. Dobbiamo aprirci al pubblico giovane. Hai dato un’occhiata al pubblico di ieri? Lo stadio era per tre quarti vuoto e per il resto fatto di casalinghe e pensionati. Manco quando Emilio Fede ha presentato il suo partito.
– Magari è stata la serata storta…
– Stessa cosa a Dublino. E Madrid. E Parigi. E Londra. E…
– Ho capito, ho capito… Senti, c’è un’aspirina da qualche parte là sotto…
– Sisi, ecco… Per non parlare degli Stati Uniti. Là non abbiamo proprio mercato. Ce la battiamo solo in sudamerica, ma là la Pausini è fortissima. E Ramazzotti…
– Eh, Ramazzotti. Era pure alla finale di XFactor… ma dico io, come si fa a svendersi così…
– Svendersi?! Quello è un colpo di mercato eccezionale! E’ proprio di questo che parlo! Sono queste le cose che andrebbero organizzate! C’era pure Mika, tra l’altro, a duettare sul palco. Questo va fatto, questo!
– Non venirmi adesso a dire che dovrei andare a XFactor…
– E perché no! Ma il problema è che sono loro che non ci chiamerebbero… Magari partecipare ad un programma giovane, interattivo anche! Ecco, interattività, social network. Ma l’hai visto il nostro sito? Ti sembra web marketing quello? Pare uscito dalle mani di Tim Berners-Lee in persona, tant’è antico.
– Io non ne capisco niente e non me ne frega un cazzo… penso solo a fare al meglio quello che so fare. Per questo vi pago, no?
– Ed io sono qua per questo e per consigliarti. Ma devi attivarti anche tu oppure il tuo nome sarà associato presto a Mauro Repetto.
– Chi?
– Esatto.
– Oh, dai, mi sono rotto. Dobbiamo fare qualcosa, ok. Quella cosa che mi dicevi, là, i social salcazzo.
– Social Network.
– Sisi, dai. Va bene, approvo, che ti devo dire: procedi.
– Partiamo con Twitter, poi ci espandiamo.
– Come ti pare. Hai scelto già un nome da usare là sopra?
– Pensavo @pontifex.

3 risposte a “E poi pensiamo al look”

  1. Sei in forma in questo periodo , vero?

    Bella questa, da incorniciare.
    Con il Twitter sta succedendo di tutto al buon @pontifex, aspetta di vedere cosa accadrà con facebook…..

  2. scusate: voi che siete socialnetworkomani… mandereste una bestemmia al papa anche da parte mia?
    non sarò costretto a farmi un account falso, vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.