Mala marcia

Schwazer descrive le difficoltà adolescenziali di concentrazione una volta assunte amfetamine. Le sue.

Schwazer positivo all’EPO. L’atleta ammette immediatamente le sue responsabilità ma si difende: “la Kostner era sempre più esigente“.
Il marciatore bolzanino cacciato dal Coni: “I nostri non fanno queste cose, sanno come sembrare puliti“.
La madre colpita da malore, probabilmente per eccesso di amifenazolo.
Petrucci: “L’etica, l’immagine, per noi è tutto“. E i risultati nel nuoto lo confermano.
Ma lo sport italiano ne esce rafforzato, abbiamo dimostrato la nostra serietà“, prosegue mentre dietro di lui la Pellegrini sta scegliendo il reality al quale partecipare.
L’atleta sarà espulso anche dall’Arma dei Carabinieri. Non prima che questi capiscano chi cazzo sia Schwazer.
E cosa sia una espulsione.
O anche un semplice sostantivo.

2 risposte a “Mala marcia”

  1. “Ma dovete sapere che in quelle merendine al riso soffiato nessuno sa cosa c’è veramente dentro…”

    Insomma , se Formigoni dice che vacanze da diecimila euro al giorno sono normali e non corruzione lui potrebbe dare la colpa alla Ferrero , e sarebbe anche più plausibile.
    e adesso tutti in coro:”chi non salta senza EPO è”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.