Finché non mi cacciano (50)

A due mesi dall’uscita di scena di Silvio il clima nel Palazzo è diverso?

Sono cambiati equilibri, meccanismi, prospettive?

L’italiano percepisce questo clima rinnovato?

I tassisti sono esseri senzienti?

[Su L’Unità, qui]

5 risposte a “Finché non mi cacciano (50)”

  1. Bello come (quasi) sempre, ma non ti senti frustrato a scrivere sul sito dell’Unità? I commenti dei lettori sono terribili, senza il benchè minimo senso dell’umorismo, uno addirittura ha scritto su un tuo post un messaggio per il direttore del giornale, della serie “glielo dice lei al vicino quando lo vede? Io ho suonato ma non mi risponde…”

  2. I commenti sono spesso più divertenti dei post: completamente fuori contesto, senza alcun riferimento al post, privi di ogni ironia ed autoironia. Impagabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.