Avrei apprezzato un suo presentarsi spontaneamente

Anton Van Dyck, Bacio di Giuda, 1610

A chi continua con la storia della grande misericordia di Gesù e del suo immenso e disinteressato sacrificio per noi, a chi ci descrive il suo atto come forte e coraggioso ricordo che non si costituì ma fu arrestato*.

 

___________________
*
Giovanni 18,1:
“Detto questo, Gesù uscì con i suoi discepoli e andò di là dal torrente Cèdron, dove c’era un giardino nel quale entrò con i suoi discepoli”.

Luca 22,47:
“Mentre parlava ancora, ecco una folla; e colui che si chiamava Giuda, uno dei dodici, la precedeva, e si avvicinò a Gesù per baciarlo.

Marco 14,43-44:
“E subito, mentre ancora parlava, arrivò Giuda, uno dei Dodici, e con lui una folla con spade e bastoni mandata dai sommi sacerdoti, dagli scribi e dagli anziani.
Chi lo tradiva aveva dato loro questo segno: «Quello che bacerò, è lui; arrestatelo e conducetelo via sotto buona scorta»”.

Luca 22,48:
“Ma Gesù gli disse: «Giuda, tradisci il Figlio dell’uomo con un bacio?»”.

Marco 14,46:
“Essi gli misero addosso le mani e lo arrestarono”.

4 risposte a “Avrei apprezzato un suo presentarsi spontaneamente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.