Finché non mi cacciano (44)

– Roma viene colpita da una serie di incendi a catena, prontamente spenti dall’abnegazione  e dal coraggio di volontari che soffocano le fiamme con abile lancio di estintori;
– Le Forze dell’Ordine individuano il miglior lanciatore e lo portano con loro in caserma per premiarlo a lungo;

[Il resto del riassunto settimanale su L’Unità, qui]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.