Solidarietà

 





 

E’ un momento difficile per tutti, lo sappiamo. Ma proprio per questo occorre unirsi in un grande progetto di elevatissimo afflato corale.

Un euro, basta anche solo quello per chi non possa di più, e mi aiuterai a mantenere vivo un progetto che porto avanti da sempre, con serietà ed abnegazione, rinunciando ad una vita normale.

Diamo un senso reale al significato di “partecipazione attiva”.

Solidarietà.

13 risposte a “Solidarietà”

  1. Non è vero: non ho nessuna donazione.
    Questo dimostra che le donne sono false. E che la mia campagna di solidarietà ha davvero ragion d’essere, viste le difficoltà che quotidianamente affronto nell’avere a che fare con voialtre.

  2. io farei volentieri una donazione per un povero sfigato che si accontentasse di prodotti da discount;invece tu vuoi la solidarietà per prodotti D.O.P. Eh ,no.

  3. Mantenere un parco da discount non richiede alcuno sforzo economico. E’ proprio per i prodotti D.O.P. che le necessità sono ben altre.
    Solidarietà.

  4. sei il solito coglione (cit.) ma i tuoi post mi stanno accompagnando da molto tempo ormai. Hai saputo farmi ridere, farmi riflettere e troppo spesso hai saputo anche insegnarmi qualcosa. Io la mia piccola donazione la faccio, lo dico seriamente, col cuore in mano.

    Sperando che nel frattempo qualche mentecatto abbia donato qualche spicciolo.

  5. @ nome provvisorio

    Ma stai parlando sul serio????
    Perchè se è così sovviene il sospetto di chi sia realmente il mentecatto qui in giro…

  6. Oh bella e nobile signora,
    le porgo innanzitutto i miei saluti in esternazione del mio rispetto, speranzoso che leniscano l’imbarazzo di quello che sto per dirle. Mi accingo alla risposta premuroso che le mie parole la turbino il meno possibile e non vadano troppo ad intaccare la sua onesta e giustificata autostima.
    Ebbene si.
    Non ero serio.

    con la conclusione “sperando che nel frattempo qualche mentecatto abbia donato qualche spicciolo”
    intendevo fingere di averlo donato io, quello spicciolo.
    Colgo l’occasione per incoronarla di complimenti per il suo blog (ci ho datto una occhiettata). Con la presente mi auguro di aver disciolto ogni suo dubbio.
    Cordiali saluti
    Nome Provvisorio

  7. Gentile signore, l’ironia non troppo velata che pervade la sua replica, mi porta ad esternare un mio nobilissimo suca!
    Quando e se avrò tempo, verrò a visitare le sue stanze.

  8. Gentile signora, illustre signore,
    alla fine nessuno dei due mi ha mollato un centesimo.
    Ciò mi ha impedito di uscire con Helena, modella, Norvegia.
    Ho dovuto ripiegare su Filomena, oggetto, Moscufo.
    Grazie, eh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.