Gattini, interisti, gattini interisti

Facebook è una graniglia disordinata di brecciolino digitale colorato. Ciascun sassolino è un “amico”, con la sua storia, i propri gusti, il suo modo di comporre la bacheca. Che poi è ciò che apparirà sulla tua.
E si ricompone dunque, nel mio spicchio di universo mediatico, un insieme compiuto e insieme sbocconato, frammentato, provvisorio e tutt’altro che omogeneo.

Ci sono quelli che costantemente condividono roba politica, quelli che non fanno che mettere video musicali, altri ancora che parlano solo di un argomento, sempre di un argomento, nulla di diverso da quel cazzo di medesimo argomento, di cui te ne strasbatti ma per loro è la vita e ti chiedi come sia possibile che quello sia tuo “amico”.

Dell’Inter non me ne fotte un cazzo ma per te è motivo della tua stessa esistenza e se a questa frase rispondi “ma perchè, sei d’a Juve?” puoi davvero colpirti con un badile sul lobo frontale.
Della tua associazione che difende i porcellini d’India contro la sperimentazione cosmetica non conoscevo l’esistenza fino a che il tuo attivismo non ha frantumato i miei coglioni fino a portarli a livello di “polvere sottile”. Sotto casa mia i valori di PM10 sono alle stelle, per dire. Che poi, io un porcellino d’India truccato come una mignotta lo ammazzerei a prescindere.
Del tuo impegno fondamentalista per la difesa della felce Polypodiopsida posso solo dire: “ma scopa, Cristo!” e della tua passione per il pastore scozzese a pelo lungo ti confermo che anche a me un cane così verrebbe utile. In caso di mancanza di carta igienica.

Insomma, non mi frega un cazzo di praticamente nulla di quel che tu metti.
Ma peggio di qualunque cosa è chi condivide roba da siti-contenitori, quelli che hanno l’archivio di frasi balorde tipo “gli uomini si dividono in due categorie: i buoni e gli stronzi. I buoni sono da sposare e gli stronzi sono da evitare. Ma poi noi donne stiamo sempre con uno stronzo… eheheh…”. Ecco, manca tutta la parte sulle mezze stagioni e sull’euro che ha raddoppiato tutto. Questa gente la passerei allo Zyklon B ma sarebbe fare un torto ad un gas con ben altri illustri precedenti.

“Non pentirti, non giudicarti, sei quello che sei e non c’è niente di meglio al mondo!” [Di: <3<3 SEMPLICEMENTE NOI <3<3]
(ti accontenti di poco, vedo)

Le cose più inaspettate arrivano davvero quando smetti di cercare… [Di: Sette Nani Fans]
(tipo un tumore?)

Certe verità possono far male più delle pugnalate..ma preferisco soffrire..che sentire inutili bugie … [Di: Strega Scarlatta]
(Ok, allora te lo dico: sei un cesso)

A te, che condividi queste minchiate, dico solo: grazie. E’ grazie a persone come te che la mia facilità nel raggirare fighe ha un futuro assicurato.

10 risposte a “Gattini, interisti, gattini interisti”

  1. Invece a me stanno sul cazzo quei link tipo “Io non ho paura di condividere un bambino down sulla mia bacheca e tu? Tanto lo so che lo farete in pochi… invece io non ho nessun problema a farlo! Ah-ah!”

  2. Sheleya, hai ragione, ci devo scrivere un post. Bello, stavolta.
    Mr, condivido Sciuscia: il link è fantastico 😀

  3. Se il genere umano intero leggesse questo grazioso post forse la pianterebbe di chiedermi perchè mai non mi si trova su facebook. Genere umano, accorri numeroso a leggere UMC!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.