Dal carrozziere

Ieri mi son avventurato dal carrozziere:

Io – Ciao
Lui – Buongiorno [erano le 19]
– Buongiorno [mi deve fare il preventivo, mica posso contraddirlo da subito]
– Avrei questo graffio da riparare.
– Eh, graffio! Altro che graffio!
– Che è?
– Qua pare che ci sia passata sopra tutta la parata militare dell’esercito sovietico.
– Non esiste più.
– No, per dire…
– Veramente si tratta di un graffio…
– Altro che graffio! Qua sembra che il paraurti se l’è masticato una tigre coi denti a scimitarra…
– Sciabola forse.
– Eh, quella bestia là.
– Non esiste più.
– No, per dire…
– Io ho difficoltà a distinguerlo ad occhio nudo…
– Eh, altro che occhio nudo! Qua pare che…
– Ok, chiaro. Quanto mi costa?
– Eh, quanto mi costa… mica è facile adesso su due piedi…
– Sediamoci.
– No, per dire…
– Quanto costa… più o meno?
– Eh, qua va prima fatta un’analisi approfondita…
– Quando me la puo’ fare l’analisi?
– Eh, quando… mica è facile adesso… ho tanto di quel lavoro… sto pieno fino al 2050.
– Addirittura?
– No, per dire…
– Ok, capito, ripasserò.
– Ma che fai, te ne vai?
– E che devo fare?
– Ma no, dai, aspetta, vediamo, ci mettiamo d’accordo…

Lui si allontana, prende un grumo di grasso che nasconde qualcosa che in passato assomigliava ad un’agenda, apre un giorno a casaccio per me, tanto le date sono illeggibili…

– Ecco, puoi venire domani mattina.
– Ma come, non era pieno di lavoro?
– Sì, ma è che per te riesco a trovare un po’ di tempo.
– Ah, grazie! Perchè proprio per me?
– No, per dire…
– Ah, capito. E quanto mi viene a costare?
– Adesso su due piedi…
– Quelli di prima.
– Dai, diciamo che mi dai 1200 euro e siamo contant…contenti.
– 1200 euro?
– Prezzo di favore, eh!
– Sai che è?
– Sì?
– La parata militare…
– Cosa?
– Si è scopata tua moglie.
– ???
– Tutta. Squadra d’assalto, reparto logistico e fureria.
– Ma…
– Pure il portabandiera, che tra l’altro non ti dico dove l’ha poggiata, la bandiera.
– …
– Poi è arrivata la tigre coi denti a sciabola…
– ???
– Ha visto che era prossima all’estinzione, ma prima di morire pure lei una botta a quella troia gliel’ha data.
– Come ti permet…
– No, per dire.

11 risposte a “Dal carrozziere”

  1. Ma son tutti così per davvero allora!!!!!! Pazzesco! Devi essere geneticamente predisposto alla paraculaggine elevata all’ennesima potenza per fare il carrozziere altrimenti, se ne sei dotato ma senza eccellere, rischi di diventare soltanto un avvocato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.