Programmi

Venerdi scorso il solito “amico” mi ha posto la solita domanda circa i miei programmi per il weekend.
Come sempre. Come ogni venerdi.
A lui frega una cippa di quel che farò: è un suo rito, un intercalare, non so cosa.
Avrei potuto limitarmi al solito: “non so… niente di particolare…”.
Invece.

– Programmi per il weekend?
– Ero indeciso tra restare seduto sulla panchina lasciandomi colare la bava sulle scarpe o entrare in un negozio con un limone in mano e restare là dentro per ore senza dire o fare un cazzo.

Vediamo venerdi cosa mi chiederà.

Nel caso, sostituisco “limone” con “commercialista”.

Una risposta a “Programmi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.