19 Maggio 2010

mercoledì, maggio 19, 2010

chè qua non si butta via niente (3)

D’Alema attacca duramente Sallusti, che l’aveva comunque provocato presentandosi a Ballarò con la faccia di Sallusti.

Morto uno dei padri della psichiatria italiana. Il suo medico qualcosa ci vedeva, in quelle macchie.

Prosperini abbandona la politica: “mi dedicherò ai meno fortunati, ai disabili”. Niente, continua a pensare a se stesso.

Huston, bagaglio esplode in aeroporto. “Te lo dicevo che davvero non ci stava, un altro maglione!”

MEDIASET: “Sky prepotente sui diritti TV”. In effetti si è presa il pallone.

Vigili multano una donna perché indossava burqa. La donna paga senza protestare, consapevole di averla scampata bella per quel parcheggio a cazzo di cane.

Vigili multano una donna perché indossava burqa. Un atto irriguardoso. Aggravato dal tentativo di infilare la multa sotto al tergicristalli.

Messa pubblica per Benito Mussolini, è polemica. Pio XI in effetti fu molto più discreto.

Napoli, va a fare la tac e muore. Almeno rispettata la corretta sequenza cronologica.

Marco Pannella compie 80 anni. Ma non ha raggiunto il quorum.

La Grecia accetta tutte le durissime condizioni imposte dalla Comunità Internazionale. Però quel dito non era necessario.

Teramo vara la eco-giunta: tutti in bici, dal sindaco in giù. Anche se non è quello che la popolazione si aspettava, quando si parlava di “avviare un nuovo ciclo”.

La Russa fonda “La Nostra Destra”. “Sarà un’entità che vuol vivere dentro al PDL, contro ogni forma di soppressione”. Praticamente una metastasi.

postato da maxzulli alle ore 19/05/2010 12:32 | link | commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.